Giovani

Ciao!

Non ne puoi più. Nessuno ti capisce. Ti senti solo. Hai voglia di fuggire. Hai vergogna, hai paura e non ti fidi più di nessuno.

Se una persona che ti é vicina beve molto alcol, è normale che tu ti senta così!

Ma non sei solo in questa situazione. Altri giovani vivono il tuo stesso caso e alcuni s’incontrano regolarmente per condividere le loro preoccupazioni, la loro forza e la loro speranza: si tratta dei gruppi Alateen.

Qui, troverai i gruppi esistenti in Svizzera francese e italiana. Purtroppo, in questo momento, pochi gruppi sono attivi a causa della mancanza di partecipanti, ma non è un motivo per rinunciare! Spediscimi un messaggio via info@alanon.ch e ti metterò in contatto con una persona della tua età o con un adulto cresciuto in una famiglia alcolista, affinché tu possa interagire. Forse sarà anche possibile formare un gruppo nelle vicinanze.

E non dimenticare: se qualcuno beve troppo, non è assolutamente colpa tua!

Nathalie

Alateen, cos’è?

I gruppi Alateen sono gruppi per i giovani i cui genitori sono alcolisti. Frequentandoli, potrai condividere, senza vergogna, ciò che vivi e ciò che recepisci, il che ti permetterà di comprendere meglio questa malattia imprevedibile e caotica che è l’alcolismo.

Comprendendo che i comportamenti e le reazioni della persona che beve sono le stesse in tutte le famiglie, smetterai di pensare che è colpa tua se il tuo genitore beve; ti renderai conto che non sei responsabile della sua malattia e che, malgrado tutta la tua buona volontà, non potrai curarlo. Questa è una buona notizia perché ciò significa che non devi più tentare di cambiarlo – il che, in ogni modo, non va bene! – Ma è anche a volte difficile accettare di non poter fare nulla; ci si sente colpevoli e si ha paura delle reazioni dell’altro, ed è per questo che il gruppo esiste!

I gruppi Alaten possono aiutarti a pensare a te stesso anzitutto, piuttosto che concentrarti sul tuo genitore alcolista. Non si tratta di abbandonarlo, bensì di cominciare a vivere la tua vita!

Malgrado una famiglia in crisi e un clima famigliare teso, troverai, a poco a poco, un po’ di stima in te stesso, imparerai a dire ciò che pensi, a farti valere, avrai più facilità nel far fronte ai conflitti e sarai in grado di risolvere le difficoltà che sopravvengono, inevitabilmente, quando si diventa grandi in una famiglia alcolista.

I partecipanti ai gruppi Alateen si tengono in contatto anche telefonandosi e incontrandosi tra una riunione e l’altra. Così scoprono che è possibile domandare aiuto e donarlo, essere intimi con qualcuno e fargli delle confidenze.

Alateen in breve

Alateen, come Al-Anon, è:

    • Anonima
    • (Ci si chiama per nome. Nessuno dirà di averti visto alle riunioni. Anche a te è chiesto di non rivelare chi hai visto.)
    • Confidenziale
    • (Nessuno ripeterà quello che hai detto alle riunioni, e ti è chiesto di tenere per te quello che hai sentito.)
    • Non professionale
    • (Non c’è né terapista, né psichiatra alle riunioni Alateen; sono comunque presenti due persone adulte che partecipano ai gruppi Al-Anon. Non conducono le riunioni, ma incoraggiano all’aiuto reciproco. Visti gli abusi sessuali che ci sono purtroppo in numerosi contesti sociali, si è deciso, per ragioni di sicurezza, che un adulto non sarà mai solo con i giovani.)
    • Aperta a tutti
    • (Chiunque può frequentare il gruppo: basta essere disturbati dal consumo di una persona cara – anche se questa non ammette il suo problema.)
    • Apolitica e non legata ad alcuna religione
    • (Nelle riunioni si discute soprattutto delle soluzioni che si possono trovare per i nostri problemi, e si evitano discorsi religiosi o politici.)
    • Auto-finanziata
    • (Alla fine delle riunioni, circola un cappello dove ognuno mette ciò che vuole.)

Alateen è per te?

Forse non sei sicuro(a) che la persona che consuma nella tua famiglia sia veramente alcolista. Non è grave. Se hai voglia di venire alle riunioni Alateen, non è necessario saperlo. È sufficiente che tu sia influenzato dal consumo d’alcol di qualcuno. Le seguenti venti domande possono aiutarti a stabilire se hai bisogno d’Alateen.

  1. Credi che nessuno possa capire quello che provi?
  2. Nascondi i tuoi veri sentimenti, ritenendo che la cosa non ti tocchi?
  3. Credi che nessuno ti ami veramente, né si preoccupi di quello che ti succede?
  4. Menti per nascondere il consumo d’alcol di qualcun altro, o per nascondere quello che succede a casa?
  5. Passi la maggior parte del tempo fuori casa perché detesti l’atmosfera che vi regna?
  6. Sei imbarazzato o hai paura di portare degli amici a casa?
  7. Sei contrariato dal consumo d’alcol di un’altra persona?
  8. Le riunioni di famiglia e i giorni festivi sono rovinati a causa del consumo d’alcol di un’altra persona?
  9. Hai paura di contraddire l’alcolista per timore di provocare una sbornia o un conflitto?
  10. Pensi che il comportamento della persona che beve sia provocato da te, dalla famiglia, dagli amici o dai duri colpi della vita?
  11. Fai delle minacce come: “Se non smetti di bere, o di litigare,fuggirò!”?
  12. Ti succede di promettere alla persona che beve di cambiare condotta e d’affermare: “Avrò delle note migliori a scuola, sarò gentile, sistemerò la mia camera.”, allo scopo di strapparle la promessa che smetterà di bere, o di litigare?
  13. Credi che se tua madre o tuo padre ti amasse, smetterebbe di bere?
  14. Hai già minacciato di ferirti, o l’hai veramente fatto, per spaventare i tuoi genitori e portarli a dire: “Mi dispiace.” o “Ti amo”?
  15. Hai problemi di soldi a causa del consumo d’alcol di un’altra persona?
  16. I pasti sono tesi a causa dell’alcolista? L’ora del pasto è spesso ritardata a causa dell’alcolista?
  17. Hai già pensato di chiamare la polizia a causa di un comportamento violento a casa?
  18. La paura o l’ansia ti fanno rifiutare degli inviti?
  19. Pensi che i tuoi problemi sarebbero risolti se l’alcolista smettesse di bere?
  20. Ti succede d’essere ingiusto con la gente (professori, compagni di scuola, amici, ecc.) perché sei arrabbiato contro l’alcolista?

Se hai risposto si a qualcuna di queste domande, Alateen può sicuramente aiutarti. Non esitare a contattarci per telefono o via mail.

Testimonianze di figli di alcolisti

Durante le riunioni ogni partecipante è invitato ad esprimersi liberamente. Le opinioni date dai partecipanti sono strettamente personali e riflettono solo il proprio modo di vedere le cose. Due membri possono evidentemente avere delle posizioni diverse riguardo alla stessa questione. Possono considerarsi come opinione d’Al-Anon unicamente i libri e gli opuscoli pubblicati da Al-Anon Family Group Headquarters, Inc., Virginia Beach, VA..

Allo stesso modo, le testimonianze che abbiamo pubblicato su questo sito – che sono messe tra virgolette e seguite dal nome dell’autore – sono personali. Voi che percorrete questo sito, fate come se si trattasse di una riunione: prendete quello che vi piace e lasciate andare il resto!

Tchat Alateen

Ci spiace, ma questo articolo è disponibile soltanto in francese.

© Copyright Groupes familiaux Al-Anon de Suisse romande et italienne